Veleposlaništvo RS Rim /Servizi consolari  /Recupero dei mezzi finanziari necessari per il rimpatrio  /

Recupero dei mezzi finanziari necessari per il rimpatrio

Le rappresentanze diplomatico-consolari della Repubblica di Slovenia possono contattare i familiari o gli amici del cittadino che si trova senza mezzi finanziari sufficienti per il rientro a casa e verificare se questi sono disposti ad inviargli il denaro o a pagare il biglietto per il suo ritorno in Slovenia. Le rappresentanze diplomatico-consolari della Repubblica di Slovenia non possono prestare i soldi per il rimpatrio. I familiari o gli amici hanno la possibilità di fare un bonifico sul conto corrente del Ministero degli Affari Esteri sloveno (No. 01100-6300109972, sklic (riferimento) 18 18112-402 9992-35254109 a nome del Ministrstvo za zunanje zadeve, Prešernova c. 25, 1000 Ljubljana) con l’indicazione del nominativo della persona ricevente, inviando una copia del bonifico al Ministero degli Affari esteri sloveno, Dipartimento per Affari Consolari (No. fax 00386 1 4782316) che la farà pervenire all’Ambasciata. In base a questo documento le rappresentanze diplomatico-consolari della Repubblica di Slovenia sono autorizzate a consegnare la corrispettiva somma di denaro al destinatario.

Si rende noto inoltre che il trasferimento più veloce è quello tramite il sistema ‘Western Union’. I familiari o gli amici fanno l’ordine per il bonifico alla posta o presso un’ufficio della ‘Western Union’ in Slovenia e, in base ad un codice di trasferimento dell’operazione eseguita, il denaro può essere ritirato presso qualsiasi sportello della ‘Western Union’ in Italia. Per maggiori informazioni consultare il sito web www.westernuinon.com.